Il nostro sincero ringraziamento alle persone meravigliose che hanno risposto così generosamente alla nostra richiesta di cibo per i vulnerabili dice il sig Clarence Watts, “Dopo aver fatto la spesa, una famiglia estremamente gentile ci ha aiutato a trasportare i pacchi alimentari fino al nostro centro.

In questi pacchi, c’era l’equivalente per un pranzo “speciale” a base di Mielie da 10 kg (farina di mais) , 10 kg di riso, 10 kg di farina e 2 litri di olio da cucina. Appena ritirati gli aiuti alimentari, abbiamo deciso di consegnarli alle persone il più presto possibile, poiché ne avevano un disperato bisogno.

Le famiglie dei ragazzi che frequentano la “Laura Vicuna” sono state contattate per informarli di venire a scuola a ritirare un pacco di aiuti. Quando siamo arrivati a destinazione, non ci aspettavamo di essere accolti da una grande folla di persone in fila in aperta terra di fronte alla scuola. Erano arrivati ​​la mattina presto ed erano ansiosi di ricevere aiuto.

Dopo aver provveduto ad effettuare lo screening necessario, hanno potuto accedere al Centro e sono stati divisi nelle classi dei bambini. Quando sono entrati e hanno visto ciò che stavano per ricevere, sono rimasti stupiti. Alcuni di loro sono venuti con una carrozzina e altri con una carriola, altri portavano i pacchi in testa o a mano, c’erano lacrime di gioia nei loro occhi e i loro volti scintillavano di sollievo. Non riuscivano a parlare e non smettevano di ringraziare per le scorte di cibo ricevuto, hanno persino ballato per la felicità.

Una volta rientrati nelle loro case, hanno inviato messaggi per testimoniare la loro gratitudine per questo enorme aiuto sapendo che ora avrebbero potuto nutrire le loro famiglie per un po’ di tempo.

I bambini della Pre-scuola Sancta Maria hanno ricevuto un piccolo dono quando abbiamo celebrato la festa di Maria Ausiliatrice.

Per il prossimo futuro speriamo in un maggiore aiuto per i pacchi alimentari, che saranno distribuiti in una fase successiva. Ringraziamo Dio per quello che abbiamo ricevuto e preghiamo per i generosi donatori che hanno dato così tanto da toccare il cuore dei più vulnerabili. Che gioia per loro ora avere un pasto, grazie alla gentilezza di coloro che lo hanno reso possibile. Non ci sono parole per esprimere la nostra gratitudine, a favore dei più poveri tra i poveri.”

Contribuisci anche tu a sostenere il lavoro dei salesiani, puoi offrire il tuo contributo anche attraverso il nostro canale di donazione online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Name *