Ultimo Numero N.3 2020
APERTI ALLA SOLIDARIETA'

Carissime amiche e carissimi amici,

siamo giunti al nostro ormai consueto appuntamento dopo il periodo estivo ma, questa volta, siamo alle prese con una nuova ripartenza. Ci auguriamo che sia un deciso passo in avanti rispetto al difficile periodo trascorso.

Tutto in quest’anno è stato diverso e ognuno di noi è stato chiamato a vivere un’esperienza del tutto inedita. I contraccolpi di quanto accaduto, inoltre, ci porteranno inevitabilmente ad affrontare nuove e ulteriori sfide e sarà così anche per ogni singola opera salesiana in Italia e nel mondo.

Dare accesso ai beni di base quali cibo, istruzione, riparo e cure mediche e ai processi di riabilitazione e d’inclusione, sono le quotidiane sfide che i missionari salesiani affrontano affinché nessuno al mondo debba sentirsi escluso con l’ulteriore aggravante di trovarsi in un mondo più impoverito e dove gli ultimi sono ancora più marginalizzati.

Forti delle esperienze vissute in questo tempo e senza mai perdere la speranza, affidandoci a Maria Ausiliatrice e Don Bosco, vogliamo provare con maggiore forza e convinzione, insieme ai Voi, a dare il nostro contributo alla ripartenza di oratori, centri giovanili e centri professionali, perché attraverso i missionari salesiani nessuno sia dimenticato.

Vi dobbiamo ringraziare di vero cuore per averci fatto sentire la Vostre vicinanza malgrado le grandi difficoltà del tempo presente; questo ci ha permesso di non far mancare il necessario aiuto alle missioni.

Assicuriamo la nostra preghiera per ciascuno di Voi.

Ricevete il nostro affettuoso saluto e un augurio di pace e di gioia.

Don Tulio Orler

per la Fondazione

DON BOSCO NEL MONDO

Per Ricevere il Magazine Don Bosco Nel Mondo a casa tua, abbonati compilando la scheda e accetta l’informativa sulla privacy.