Sante Messe

sante messeÈ possibile richiedere la celebrazione di Sante Messe, sia ordinarie (una tantum), che gregoriane (= 30 Messe consecutive in suffragio di un particolare defunto).

Le intenzioni per cui si celebrano le Sante Messe ordinarie vengono espresse dagli offerenti: per le anime dei propri cari defunti, per ringraziare o chiedere al Signore delle grazie particolari, per un anniversario o una ricorrenza importante.

La Comunità salesiana, che svolge il servizio pastorale nella Basilica, “s’impegna a celebrare la SS. Eucaristia, una volta tutti i giorni, secondo le intenzioni degli offerenti, i quali in tal modo, unendosi spiritualmente alla celebrazione del sacrificio di Cristo, potranno beneficiare di quel dono di grazia che scaturisce dalla rinnovazione del memoriale di Cristo“.

Il ricordo riconoscente per i benefattori avviene anche nella recita quotidiana del S. Rosario e delle Litanie lauretane e in quei pii esercizi che si attuano secondo i ritmi dell’anno liturgico.

Per richiedere la celebrazione delle Sante Messe Perpetue, invece, dal 1 gennaio 2013 è necessario rivolgersi direttamente alla Pia Opera del Sacro Cuore presso il Santuario del Sacro Cuore in Roma.