rivista 2016 03Milioni di bambine vivono la propria infanzia sognando di essere come le principesse delle favole, belle e gioiose, vestite con abiti da sogno, salvate dal bel principe azzurro. Tuttavia ci sono ragazze e donne di tutto il mondo che non possono nemmeno sognare di essere principesse.
In molti paesi le bambine devono prendersi cura dei loro fratelli più piccoli o anche dei propri stessi figli oppure sono costrette a sposarsi. Non vanno a scuola perché devono aiutare nei campi o in casa e hanno a stento il tempo di giocare. Vengono vendute per pochi soldi perché la famiglia abbia un po’ di cibo.

L'istruzione e la formazione sono gli unici strumenti per cambiare davvero la vita delle persone, ridurre le disuguaglianze e spezzare le catene della schiavitù. Se vogliamo che le ragazze abbiano un presente e che in futuro possano diventare madri responsabili, in grado di prendere decisioni che allontanino le loro famiglie dalla povertà ed essere protagoniste della propria storia, l'istruzione è il mezzo migliore.

Scarica il file PDF    Leggi online

Grazie per la tua attenzione.
D. Tullio Orler

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo